Calendario

Mar
20
Lun
Convenzione persone con disabilità @ Nazioni Unite

Dura poco più di tre tre settimane la 17esima sessione della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità che si svolge a Ginevra, in Svizzera. Nel corso dei lavori il Comitato prenderà in considerazione i report di questi Paesi: Armenia, Bosnia-Erzegovina, Canada, Cipro, Honduras, Iran, Giordania, Repubblica della Moldavia e Panama. La suddivisione relativa ai temi da affrontare prima della preparazione dei report, invece, sarà focalizzata su El Salvador, Ungheria, Perù e Spagna.

La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità è un trattato internazionale sui diritti umani che è stato adottato dall’Assemblea generale dell’Onu nel dicembre 2006. Un comitato composto da 18 esperti monitora l’implementazione della Convenzione.

Mar
22
Mer
Giornata mondiale sull’acqua
Mar 22 giorno intero

Nel corso della Giornata Mondiale sull’Acqua, lanciata per la prima volta dalla Nazioni Unite nel 1993, sono previsti incontri, convegni e manifestazioni per combattere la crisi idrica in molte città del mondo. Ancora oggi più di 663 milioni di persone non hanno accesso all’acqua potabile vicino a casa. In diversi casi, inoltre, sono costrette a fare i conti con gli impatti negativi sulla loro salute dell’uso di acqua contaminata.

Tra gli obiettivi di sostenibilità dell’Onu approvati nel 2015 si trova anche quello di garantire l’accesso all’acqua sicura a tutti entro il 2030, rendendo così l’acqua un fattore chiave nella lotta contro la povertà.

Apr
3
Lun
Illuminiamo il futuro
Apr 3–Apr 9 giorno intero

Save the Children rilancia la campagna “Illuminiamo il futuro per il contrasto alla povertà educativa, giunta al suo quarto anno. Una settimana di mobilitazione, con oltre 650 eventi e iniziative in tutta Italia in cui saranno coinvolte centinaia di associazioni, enti, scuole, realtà locali e istituzioni culturali che hanno scelto di essere al fianco dell’organizzazione per sensibilizzare e informare sull’importanza delle opportunità educative per la crescita dei bambini.

Tante le iniziative previste: dal Teatro Massimo di Palermo che aprirà le porte ai bambini e ai ragazzi dei quartieri della Zisa e dello Zen per la prova generale del balletto “Trittico Contemporaneo” alla proiezione del documentario sulla povertà educativa “In the seventh nation” al Sottodiciotto Film Festival di Torino, dalla tradizionale corsa podistica Vivicittà della Uisp alle mini olimpiadi in inglese organizzate dalla scuola IC Mazzini di Bari, dal Galata Museo del Mare di Genova, il più grande museo marittimo del Mediterraneo, che ospiterà i bambini di Sestri Ponente, al MAXXI di Roma, che vedrà impegnati i minori migranti in un laboratorio sulla fotografa Letizia Battaglia. E, ancora, eventi musicali a Milano con il Festival delle Orchestre Giovanili al Conservatorio e l’Orchestra In Blue Jeans nel quartiere Quarto Oggiaro.

In occasione di questa nuova edizione di “Illuminiamo il futuro”, Save the Children lancia oggi una petizione per chiedere a Governo e Parlamento di sbloccare, prima della scadenza della legislatura, alcuni provvedimenti fondamentali che garantiscano a tutti i bambini l’accesso all’asilo nido e a un sistema di mense scolastiche uguale per tutti e l’attuazione immediata del piano di contrasto alla povertà varato di recente dal Parlamento.

Apr
12
Mer
Intesa per tutela della disabilità dei minori @ Roma, Palazzo Wedekind

A partire dalle 14 si tiene a Roma, a palazzo Wedekind, in piazza Colonna 366, la conferenza stampa di presentazione e firma del Protocollo sperimentale di intesa per ridurre il disagio dei minori disabili e delle loro famiglie, al fine di semplificare l’iter sanitario per il riconoscimento delle prestazioni assistenziali di invalidità e di handicap alle quali hanno diritto. Il protocollo sarà sottoscritto da tre strutture sanitarie: l’ospedale Bambino Gesù di Roma, l’ospedale Gaslini di Genova e l’azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze.

Il contenuto del protocollo sarà illustrato dal presidente dell’Inps, Tito Boeri, dal coordinatore generale medico legale dell’Inps, Massimo Piccioni, da Mariella Enoc, presidente dell’ospedale Bambino Gesù, da Pietro Pongiglione, presidente dell’ospedale Gaslini e da Alberto Zanobini, presidente dell’azienda ospedaliero-universitaria Meyer. Sarà presente anche il presidente della società italiana di Pediatria, il professor Alberto Villani.

Mag
3
Mer
WeWorld Index 2017 @ Roma - Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” (Sala degli Atti Parlamentari)

WeWorld presenta oggi nella Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”, a Roma, il WeWorld Index 2017, uno strumento elaborato per misurare l’inclusione di bambini, bambine, adolescenti e donne nel mondo utilizzando vari indicatori e molte interviste e testimonianze sulla situazione di bambine, bambini, adolescenti e donne che sono esclusi dalla possibilità di vivere in un ambiente sano, ricco di opportunità formative, economiche e sociali, sicuro e al riparo dalla violenza e dalla corruzione, aperto al pluralismo e alla parità di opportunità tra uomini e donne.

Oltre alla presentazione dei principali risultati della terza edizione del WeWorld Index, ci sarà la possibilità di approfondire la tematica della situazione di bambine, bambini e donne migranti. All’evento parteciperanno, tra gli altri, Pietro Sebastiani (Cooperazione allo sviluppo), Santino Severoni (Salute pubblica e migrazione dell’Ufficio europeo dell’Oms), Marina Marchetti (Devco, settore Parità di genere e discriminazioni della Commissione Europea), Francesco Petrelli (Concord Italia), Laura Frigenti (Aics).

Alla presentazione di Roma, che comincerà alle 10, ne seguiranno altre a Torino (24 maggio), Milano (7 maggio) e Palermo (30 maggio).

Mag
6
Sab
Padre Solalinde, un prete contro i trafficanti di uomini @ Varie città italiane

In occasione della pubblicazione de “I narcos mi vogliono morto. Messico, un prete contro i trafficanti di uomini“, padre Alejandro Solalinde è venuto in Italia per una serie di incontri pubblici su invito di Editrice missionaria italiana e Amnesty International in collaborazione con Libera. Per seguire il tour sui social si può usare l’hashtag #padresolalinde

Nov
9
Gio
Nobel per la Pace alla società civile @ Roma - Sala della Protomoteca in Campidoglio

A Roma, in Campidoglio, a partire dalle 17 si tiene l’incontro “Venti anni di Premi Nobel per la Pace alla società civile internazionale per il disarmo“. L’appuntamento è promosso dalla Rete italiana per il disarmo e da Senzatomica, con la collaborazione della Campagna italiana contro le Mine e dell’Istituto di ricerche internazionali archivio disarmo, per raccontare gli ultimi venti anni di lavoro della società civile internazionale per il disarmo umanitario. Un periodo che parte dal Premio Nobel per la Pace assegnato nel 1997 alla International Campaign to Ban Landmines (Icbl) per gli sforzi profusi per l’ottenimento del Trattato di Ottawa e che arriva fino a quest’anno con il Nobel per la Pace assegnato ad Ican (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons) per il percorso di disarmo delle armi nucleari e il Trattato per la loro messa al bando. Ospiti dell’incontro saranno Jody Williams (coordinatrice di Icbl e Premio Nobel a livello personale, oltre che coordinatrice della Nobel Women’s Initiative) e Beatrice Fihn, direttrice esecutiva a livello internazionale di Ican.

Mar
1
Ven
Produzione e commercio di armamenti: le nostre responsabilità @ Roma - Palazzo dei Gruppi Parlamentari
Mar [email protected]:00–19:00

Al Palazzo dei Gruppi Parlamentari di Roma si tiene il convegno Produzione e commercio di armamenti: le nostre responsabilità. L’incontro è promosso da: commissione Globalizzazione e ambiente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia; fondazione Finanza Etica; Movimento Politico per l’Unità e Movimento dei Focolari; Pax Christi Italia; Rete Italiana per il Disarmo; Ufficio Nazionale per i Problemi sociali e il Lavoro della Cei.

L’obiettivo è favorire un confronto tra istituzioni, parlamentari, associazioni di categoria, rappresentanze delle Chiese e della società civile sul tema della produzione e del commercio di armamenti italiani, con particolare attenzione alle responsabilità di ciascuno. Sono previste, tra le altre, anche queste due tavole rotonde: “Produzione ed esportazione di armamenti: quali responsabilità?” e “Le esportazioni di sistemi militari italiani e il caso dell’Arabia Saudita”.