Calendario

Giu
27
Mar
L’ambiente nella cooperazione italiana allo sviluppo @ Roma - aula consiliare CNOS
Giu [email protected]:00–18:30

Dalle 9 alle 18.30 si svolge a Roma, nella sala consiliare Cnos di via Marsala 42, il seminario pubblico “L’ambiente nella cooperazione italiana allo sviluppo“. L’incontro è stato organizzato in forma di laboratorio e con taglio pragmatico-operativo per studiare con modalità partecipativa come valorizzare la protezione ambientale e l’uso sostenibile delle risorse naturali per il rilancio della cooperazione italiana di fronte alle sfide dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e dei fenomeni globali, quali i cambiamenti climatici e le migrazioni. La proposta arriva dal Vis.

Set
8
Ven
Sostenibilità e sviluppo umano @ Senigallia - Liceo Scientifico Statale “E. Medi”

A Senigallia, in provincia di Ancona, si tiene l’incontro “Sostenibilità e sviluppo umano. Nuovi curricoli per il cittadino globale del XXI secolo – XI Seminario internazionale di educazione interculturale“. L’evento è organizzato dalla Comunità volontari per il mondo (Cvm) e si svolge in due giorni. Le mattine sono dedicate a conferenze, mentre nel pomeriggio sono previsti dei laboratori didattici. Il seminario focalizza l’attenzione su tre aspetti: l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite; il documento pedagogico dell’Unesco sulla “Educazione alla cittadinanza globale”; il documento del Consiglio d’Europa su “Competenze per una cultura della democrazia”.

Nov
14
Mer
Gli effetti redistributivi delle politiche climatiche @ Milano - Centro Congressi Fondazione Cariplo
Nov [email protected]:00–13:45

Al Centro Congressi della Fondazione Cariplo, a Milano, viene presentata la ricerca su “Gli effetti redistributivi delle politiche climatiche“. Lo studio, condotto dal think tank Bruegel con il contributo di Fondazione Cariplo, mette in luce il bisogno di attuare politiche climatiche in grado di tener conto anche delle possibili ricadute in ambito sociale. Sono previsti gli interventi di: Elena Jachia, direttrice dell’area Ambiente di Fondazione Cariplo; Georg Zachmann, senior fellow di Bruegel; Massimo Tavoni, professore al Politecnico di Milano e direttore dello European Institute on Economics and the Environment; Davide Crippa, sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico.

Nov
16
Ven
La terra di sotto @ Pavia - Sala Conferenze del Broletto

A Pavia si tiene un incontro su La terra di sotto: dal business dei rifiuti alle ripercussioni sull’ambiente e il quotidiano. Come recita il volantino di presentazione, si tratta di “un percorso tra immagini, dati e inchieste. Così il traffico illecito dei rifiuti a nord genera profitti oscuri e impatta sull’ambiente e la vita dei cittadini”. Intervengono: Luca Rinaldi, giornalista; Luca Quagliato, fotografo; Massimo Cingotti, cartografo. Modera l’incontro Lorenzo Bagnoli, collaborare di Osservatorio Diritti. L’invito arriva dall’associazione Futuro Sostenibile in Lomellina.

Gen
15
Mar
Despertemos Humanidad, Ya no hay tiempo @ Milano - Spazio Frida
Gen [email protected]:00–23:30

Il comitato Berta Vive di Milano propone l’incontro Despertemos Humanidad, Ya no hay tiempo, che si terrà allo Spazio Frida. Nel corso della serata si parlerà di Berta Cáceres, ambientalista, femminista, rivoluzionaria honduregna assassinata nella notte tra il 2 e il 3 marzo 2016 per essersi opposta alla costruzione di una diga sul fiume Gualcarque. Parteciperanno: Giorgio Trucchi, giornalista; Lizeth Velarde (Marielle Franco – Donne Latine Femministe Antifasciste di Milano); Francesco Martone (portavoce “In Difesa Di”);
Roberto Fumagalli (presidente del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”).

Per approfondire leggi:
Berta Cáceres, uccisa per ambientalismo a 44 anni;
Honduras: ecco il piano criminale che assassinò Berta Cáceres.

Set
27
Ven
3º Sciopero Globale per il Clima @ Italia
Set [email protected]:00–20:00

È in corso di preparazione il terzo sciopero globale per la crisi climatica e ambientale. Come sempre, sarà organizzata da Fridays for Future, ma al momento non si conosce ancora alcun dettaglio dell’evento. I promotori annunciano che stanno “organizzando un evento senza precedenti e daremo più informazioni appena avremo un programma più definitivo”. Per quanto riguarda la mobilitazione di Milano, saranno fornite indicazioni a questo indirizzo Facebook.