India: le tigri sfrattano gli indigeni

Survival International denuncia ricollocamenti di popolazioni per fare spazio a tigri e rinoceronti. Per il movimento, il diritto alla terra degli indigeni è solo su carta, anche se la legge lo prevede. Squadre anti-bracconieri sparano su chi cerca di accedere alla propria terra. A fornire il supporto ai guardaparco ci sarebbe anche il Wwf
Leggi di più...

Guatemala e Indonesia all’olio di palma

Indonesia e Guatemala, geograficamente distanti, sono collegati da una pianta: la palma da olio. In questi due paesi le piantagioni di palma sono state accusate da organizzazioni non governative internazionali e dalle comunità locali di aver violato il diritto a un lavoro dignitoso, a coltivare la terra, alla salute e al cibo
Leggi di più...

Zucchero amaro per contadini cambogiani

Nel nord della Cambogia il governo ha concesso le terre a compagnie cinesi per installare piantagioni di canna da zucchero. Ai contadini sono stati espropriati gli appezzamenti dietro il pagamento di indennizzi irrisori. In Europa le campagne di sensibilizzazione hanno portato a un drastico calo delle importazioni di zucchero dal paese asiatico
Leggi di più...

Lotta per i diritti dei contadini

Movimenti e società civile chiedono una Dichiarazione dell’Onu per i diritti dei contadini e dei lavoratori rurali, così da dare uno strumento di protezione specifico contro le sistematiche violazioni dei loro diritti: rischiano l'esproprio della terra, soffrono la fame e rischiano grosso se protestano. Situazione ancora più difficile per le donne
Leggi di più...

Monsanto condannata per ecocidio

Un Tribunale della società civile condanna Monsanto per violazione del diritto a vivere in un ambiente sano, al cibo e alla salute. La multinazionale dell'agrochimica è accusata di "ecocidio", cioè di distruggere o causare danni all’ambiente e agli ecosistemi nei quali vivono comunità di mezzo mondo. Sul banco degli imputati sementi ogm e pestici
Leggi di più...