Serbia: 1.500 migranti in un documentario

In Serbia 1.500 migranti sono rimasti bloccati a Belgrado, all'addiaccio, in condizioni disumane, per settimane. È accaduto nel gennaio 2017, dopo la chiusura della rotta balcanica. Lo racconta il documentario Peace.Please. La situazione adesso è stabile, finalmente. Ma i profughi continuano a voler scappare dalla Serbia
Leggi di più...

Les Sauteurs, il salto dei migranti

Migliaia di migranti vorrebbero entrare in Europa via terra attraverso il Marocco. Les Sauteurs è un documentario che racconta le loro condizioni di vita sul monte Gurugu. Il protagonista, nonché regista, è Abou Bakar Sidibé, un ragazzo del Mali bloccato da 15 mesi al confine con Melilla, enclave spagnola in Africa. La telecamera è nelle sue mani
Leggi di più...

Berta Cáceres, uccisa per ambientalismo a 44 anni

Un documentario pubblicato dalla fondazione Thomson Reuters ricostruisce la storia della attivista ambientalista Berta Cáceres, uccisa nel 2016 in Honduras per la sua lotta contro dighe e miniere e in favore del diritto alla terra e dei popoli indigeni. Un filmato che Osservatorio Diritti ripubblica integralmente per ricordare il simbolo…
Leggi di più...

Attacco globale ai difensori dei diritti

Centinaia di persone ogni anno sono uccise per difendere la terra o i diritti delle comunità. Tra le morti e i potenti dell'economia ci sarebbe una connessione. Lo sostiene "The Politics of Death", un progetto giornalistico di Paola Totaro e Matthew Ponsford, un concentrato di reportage da 8 paesi prodotto dalla Thomson Reuters Foundation
Leggi di più...

Profughi ambientali senza diritti

I profughi ambientali sono le vittime dei cambiamenti climatici. Il loro numero è in costante crescita nel mondo. Ma non sono riconosciuti come rifugiati. E quindi non hanno diritto alla protezione internazionale. Per Christian Elia, di Emergency, bisognerebbe iniziare definendo alcune risorse naturali in termini di diritti umani
Leggi di più...

“Bunkers”, rifugiati sottoterra

Il film "Bunkers" è un’immersione nell’esperienza di un ex rifugio atomico della Seconda guerra mondiale nel quale, a decine di metri di profondità, vengono rinchiusi i richiedenti asilo. La regista Anne-Claire Adet, intervistata da Osservatorio Diritti, denuncia: «Alcuni di loro hanno passato più di un anno sottoterra».
Leggi di più...

Nega aiuto ai migranti: Inps condannato

Un giudice dà ragione all’Inca Cgil in una controversia contro l'Inps: l’istituto deve pagare l’assegno sociale a una donna albanese in Italia dal 2003, anche se non ha avuto un permesso di soggiorno per molto tempo. L'Inps, comunque, potrebbe ancora presentare ricorso. Dalla sentenza nuove speranze ora anche per il bonus mamma
Leggi di più...

Sei incinta? La Ue ti sospende la borsa

La più prestigiosa borsa di studio d’Europa ha serio un problema con il rispetto dei diritti delle donne. Lo segnalano alcune ricercatrici a Osservatorio Diritti e lo conferma il regolamento per accedere al concorso: quando una vincitrice della borsa Marie Curie resta incinta, la borsa viene sospesa
Leggi di più...